FAQ Certificazioni e attestati

Domande

  1. Dopo quanto tempo posso ricevere il diploma?
  2. E' possibile ricevere un sostitutivo del diploma?
  3. Quando posso ricevere il diploma originale della scuola media?
  4. Se sono già in possesso di un diploma x, come faccio per conseguire il titolo di ragioniere?
  5. A chi mi rivolgo per ricevere i vari attestati ottenuti dalla frequenza di corsi interni?
  6. Posso avere dei certificati di frequenza o di iscrizione?

Risposte

  1. Dopo quanto tempo posso ricevere il diploma?

    Per ricevere il diploma è necessario effettuare un versamento dell'importo di € 15,13 sul C/C postale 1016 intestato a: ufficio del registro tasse CC.GG. tasse scolastiche -Roma- causale: ritiro diploma. Dopo aver sostenuto l'esame di stato, è possibile ottenere il diploma originale non prima di un mese dalla data conclusiva dell'esame, rivolgendosi alla segreteria didattica e compilando l'apposito modulo di richiesta.

    Torna su
  2. E' possibile ricevere un sostitutivo del diploma?

    In realtà sostitutivi del diploma non esistono più ma,  in casi di necessità,  si può ottenere dalla segreteria didattica un certificato di diploma, che sostituisce temporaneamente il diploma originale. Per ottenere detto certificato è necessario effettuare un versamento di € 15,13 sul c/c 1016 intestato Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara – Tasse Scolastiche e compilare l’apposito modulo di richiesta. Detto versamento sarà considerato valido per ritirare il diploma originale.

    Torna su
  3. Quando posso ricevere il diploma originale della scuola media?

    Il diploma originale delle scuola media, consegnato per la frequenza dell'istituto superiore, può essere ritirato dalla segreteria didattica alla fine dei cinque anni scolastici.

    Torna su
  4. Se sono già in possesso di un diploma x, come faccio per conseguire un altro titolo?

    In caso di possesso di un qualsiasi diploma di maturità, si può effettuare un altro Esame di Stato per conseguire un altro titolo. Per far si che questo avvenga, entro la data di scadenza fissata annualmente dal MIUR, bisogna presentare, all’USR di competenza, l’apposita  domanda di ammissione all’esame  in qualità di  candidato esterno. Successivamente, l’Ufficio Scolastico di competenza, provvede  ad assegnare il candidato alla sede d’esame inviando apposita comunicazione sia all’interessato che all’Istituzione Scolastica. Il Dirigente Scolastico della sede d’esame, provvederà all’accertamento del possesso dei requisiti del candidato individuando  le discipline che saranno oggetto degli esami integrativi/preliminari. L’esito positivo degli esami integrativi/preliminari consentiranno al candidato l’ammissione all’Esame di Stato.

    Torna su
  5. A chi mi rivolgo per ricevere i vari attestati ottenuti dalla frequenza di corsi interni?

    Per il ritiro dei vari attestati ottenuti dalla frequenza di corsi interni, bisogna rivolgersi alla segreteria amministrativa.

    Torna su
  6. Posso avere dei certificati di frequenza o di iscrizione?

    Certamente, per farlo è sufficiente rivolgersi alla segreteria didattica e compilare l'apposito modulo.

    Torna su