Scuola-Lavoro: Risorse turistico-culturali

Scuola-Lavoro: Risorse turistico-culturali

Strategie di promozione delle risorse turistico-culturali del territorio
Il progetto, di durata triennale, presentato nell’a.s. 2015-16 per la classe III A Turismo, è nato dalla volontà di sviluppare una rete di rapporti tra gli Enti che gestiscono i siti storico – artistici – archeologici del territorio e il nostro Istituto. L’intento è quello di favorire una conoscenza più diretta e approfondita del nostro patrimonio culturale e offrire agli studenti un’opportunità formativa importante per la propria crescita personale e per l’acquisizione di competenze utili a orientare le future scelte professionali.

Nello stesso tempo si è rilevata la necessità di offrire al territorio occasioni di promozione turistica attraverso manifestazioni culturali gestite dagli alunni. Gli obiettivi professionalizzanti del progetto, pertanto, sono i seguenti:

  • saper leggere e descrivere le emergenze culturali del territorio;
  • individuare e gestire percorsi turistici di interesse culturale per la valorizzazione del territorio di appartenenza;
  • riconoscere le potenzialità del patrimonio culturale del territorio per definire strategie di valorizzazione turistica;
  • padroneggiare le lingue straniere studiate utilizzando i linguaggi settoriali per interagire in diversi ambiti e contesti.

Sono state individuate, inoltre, le seguenti competenze tecnico professionali:

  • ideare e realizzare percorsi turistici;
  • dare informazione e assistenza ai visitatori del sito;
  • partecipare in maniera attiva a manifestazioni organizzate per la promozione turistico – culturale del sito e del territorio;
  • progettare, documentare e presentare servizi e prodotti afferenti al turismo culturale del territorio di riferimento;
  • analizzare il territorio per evidenziarne le specificità funzionali alla valorizzazione turistico – culturale.

Il progetto prevede lo svolgimento di 400 ore così ripartite: 120 ore di formazione e 280 ore di attività di stage , visite guidate e partecipazione ad eventi (conferenze, ecc.). Nell’a.s. 2015 -16 gli alunni hanno svolto l’attività di stage presso il Museo Nazionale Archeologico (Polo Museale della Puglia) di Gioia del Colle, il Castello di Sannicandro di Bari (Associazione Culturale “Stupor Apuliae”) e lo IAT di Acquaviva delle Fonti (Associazione Temporanea di Scopo “Acquaviva Experience”). Nell’a.s. 2016 -17 l’attività di stage sarà svolta presso gli stessi Enti e, inoltre, presso Enti turistici di Malta.

Il Referente del progetto
Prof.ssa Cecere Maria