La IV TUR alla XXI Borsa del Turismo a Bologna

La IV TUR alla XXI Borsa del  Turismo a Bologna

Nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro “Strategie di promozione delle risorse turistico-culturali del territorio” la classe IV A Turismo della sede “C. Colamonico” ha preso parte alla XXI Borsa del Turismo delle “100 città d’arte d’Italia”. La manifestazione si è svolta a Bologna dal 18 al 21 maggio 2017 ed è stata promossa dalla Confesercenti con il sostegno di ENIT e APT Emilia Romagna.


La classe, accompagnata dalla professoressa Maria Cecere, referente del progetto, ha partecipato agli eventi del 18 maggio che hanno avuto inizio alla Pinacoteca Nazionale con il seminario “L’anno dei borghi” e che hanno visto la partecipazione di personalità importanti a livello nazionale nel settore del turismo tra cui il Direttore del Polo Museale dell’Emilia Romagna, dott. Mario Scalini, Ottavia Ricci, Consigliera del Ministro Franceschini per la sostenibilità del turismo, Gianni Bastianelli, Direttore esecutivo dell’Agenzia del Turismo ENIT, alcuni docenti universitari e, tra gli altri, Fiorenza Piscazio, sindaco di Bitetto e membro del Direttivo “Borghi Autentici d’Italia”. Il moderatore del seminario ha dato spazio anche agli studenti presenti affinché spiegassero il motivo del loro coinvolgimento ai lavori. L’alunna Annalisa Fraccalvieri, portavoce della IV A Turismo, ha presentato la scuola di provenienza e ha brevemente esposto il progetto di alternanza scuola-lavoro seguito dalla classe e, distinguendosi per proprietà di linguaggio e sicurezza espositiva, ha ricevuto il consenso della platea.


Durante i lavori, si è discusso delle strategie di valorizzazione dei borghi diffusi in tutta la Destinazione Italia che, grazie al proprio capitale umano, al paesaggio, agli attrattori enogastronomici, rappresentano una delle principali direzioni su cui investire per raggiungere gli obiettivi di creazione di valore economico, tenuta e manutenzione dei patrimoni dei territori. Non a caso va ricordato che il 15 febbraio 2017 è stato inaugurato ufficialmente dal Ministro dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, l’anno dei Borghi che segue l’anno dei Cammini del 2016.


I lavori sono proseguiti, nel pomeriggio, a Palazzo Isolani con la conferenza “ Focus Cina”, dove si è discusso dello sviluppo dei flussi turistici cinesi in Italia e dell’accoglienza da parte degli operatori del settore. Al termine della giornata di studio gli studenti hanno ricevuto un attestato di partecipazione. Essi hanno manifestato grande entusiasmo per l’opportunità avuta nell’assistere ad eventi importanti a livello nazionale e, soprattutto per aver approfondito tematiche del turismo studiate durante il percorso scolastico. Gli studenti sono grati agli insegnanti coinvolti nel progetto di alternanza scuola-lavoro e al Dirigente scolastico, prof.ssa Chiara Losurdo, particolarmente sensibile alle tematiche legate ai Beni culturali e al turismo, che hanno consentito la realizzazione di questa bellissima esperienza.

Gli alunni della IV A Turismo