Scuola-Lavoro: impianti elettrici civili e industriali

Scuola-Lavoro: impianti elettrici civili e industriali

Manutentore e installatore di impianti elettrici civili e industriali
L’elaborazione del presente progetto, pensato per gli studenti del terzo, quarto e quinto anno dell’indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica opzione: “Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili”, della durata triennale, nasce dall’esigenza di dover approntare un percorso didattico di agile accesso e facile comprensione per giovani più portati all’apprendimento tecnico-pratico che non all’approfondimento strettamente teorico.
L’attività in oggetto mira a realizzare una figura professionale che sia in grado di acquisire competenze relativamente alle problematiche di installazione che alla manutenzione di impianti elettrici civili e industriali.


Alla luce di ciò si vuole realizzare un corso di specializzazione che affronti tali tematiche e si collochi nell’ambito delle misure di integrazione al lavoro per i giovani in procinto di terminare il corso di studi.
Il nuovo iter formativo dell’istruzione professionale nell’intento di promuovere nuovi ruoli professionali rispondenti alle esigenze del territorio, ha introdotto nel curricolo scolastico finalizzato ad alunni delle iii, iv e v classi, un progetto innovativo di integrazione tra percorsi formativi e mondo del lavoro, denominato “percorso di alternanza scuola lavoro”, in grado di rappresentare un modello di integrazione pubblico-privato operanti su aree tecnologiche strategiche per il nostro paese.
Il progetto sviluppantesi parte in azienda e parte in aula tende alla realizzazione di una attività di formazione che non solo migliori l’integrazione scuola lavoro, ma, anche, completi ed approfondisca la formazione di base dei destinatari al fine di creare figure professionali sempre più competenti e al passo dei tempi.
Esso costituisce un intervento aperto e flessibile che si innesta in maniera omogenea sul curricolo scolastico degli allievi. Si realizza con una configurazione, di durata triennale, che contempla il coinvolgimento di enti, imprese, aziende, artigiani che operano sul territorio, le cui attività siano coerenti con gli obiettivi dei processi formativi programmati e tali da consentire la spendibilità della formazione conseguita nel mondo del lavoro.
Si prevede anche la possibilità di integrare e/o sostituire le attività di tirocinio aziendale con esperienze laboratoriali nelle quali si simulino interventi di manutenzione e nei quali i ragazzi possano apprendere le principali problematiche legate alla installazione di impianti elettrici.
Inoltre sempre ad integrazione e/o sostituzione delle attività di stage si prevedono visite guidate in aziende o enti nei quali vi siano reparti di manutenzione elettrica che risultino disponibili ad ospitare i ragazzi.
Il progetto, è finalizzato a formare il discente dal punto di vista pratico-professionale come installatore e manutentore di impianti elettrici civili e industriali, fornirgli competenze tali che gli permettano di avere autonomia nella installazione, manutenzione e collaudo di impianti elettrici classici o dotati di automatismi nel rispetto della normativa vigente in materia e in osservanza alle attuali leggi che tutelano la sicurezza e la prevenzione sul luogo di lavoro.
Inoltre l’intervento mira all’acquisizione di tecniche che consentano di raggiungere obiettivi operativi quali:

  • Saper individuare, analizzare e interpretare in modo autonomo le misurazioni attraverso l’ interpretazione dei dati raccolti;
  • Saper verificare l’efficacia dell’intervento ed saper ricercare ulteriori soluzioni;
  • Saper suddividere e organizzare, le fasi di lavoro.

L’IISS Colamonico-Chiarulli normalmente, all’interno di un progetto specifico di orientamento, propone incontri con il mondo del lavoro e con l’università al fine di offrire alla nostra utenza gli strumenti necessari per effettuare scelte consapevoli.
Inoltre il progetto formativo in oggetto si pone in relazione con le opportunità offerte dai nuovi bacini di impiego quali ad esempio:

  • L’assistenza tecnica-manutentiva;
  • La prevenzione di guasti tramite una programmazione adeguata della manutenzione su impianti elettrici civili e industriali.
  • L’installazione di impianti elettrici civili

Il referente
Prof. Ing. Maurizio Gaudioso