Scuola per la Pace

Un progetto di educAzione alla Pace e ai diritti umani

E' un progetto che vede impegnati docenti e studenti dell'IISS Colamonico-Chiarulli nella promozione della cultura della Pace e dei diritti umani.

Il nostro istituto aderisce alla rete di scuole di Pace e con questo progetto intende:
  • promuovere un ampio dibattito sul ruolo della scuola nella costruzione della pace e nella promozione dei diritti umani, in sintonia con i programmi dell’Onu, dell’Unesco e dell’Alto Commissariato per i Diritti Umani;
  • promuovere un sempre più qualificato e organico impegno del mondo della scuola per l’educazione alla pace e ai diritti umani, in stretto rapporto con il territorio, le famiglie, le associazioni e le istituzioni locali;
  • promuovere il protagonismo dei giovani per la costruzione della pace e il rispetto dei diritti umani;
  • promuovere l'avvio di concrete attività di educazione alla Pace e ai diritti umani favorire lo sviluppo della scuola e di tutte le scuole come luoghi di pace e di legalità;
  • dare concreta attuazione ai principi ispiratori del POF d'istituto.

La mia scuola per la Pace 2008-2009

Manifesto la mia scuola per la paceUn progetto di educAzione alla Pace e ai diritti umani

Un progetto per l’educazione alla pace e ai diritti umani in occasione del 2008: 60° Anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani e della Costituzione Italiana; Anno Europeo per il Dialogo interculturale.

Destinatari
Alunni di IV e V classi 

Docenti
Andriano Rino, Cardinale Daniela, Iacobellis Angela, Manchisi Antonia, Pavone Michele, Petrelli Caterina, Piconio Caterina, Valeriano Marcello

Leggi tutto...

Giornata della memoria 2009

Auschwitz - mai piùPer dare voce alle vittime della SHOAH

L'ATTIMO
Spettacolo teatrale

Mercoledì 28 gennaio 2009 - Triennio

Venerdì 13 febbraio 2009 - Biennio
Auditorium ITC Colamonico

L'iniziativa rientra nel progetto "la mia scuola per la Pace"

Gli attori, racconteranno le testimonianze di cittadini italiani, sopravvissuti alla deportazione e alla prigionia nel campo di sterminio dì Auschwitz, estratte dall'archivio della “Shoah Foundation Institute for Visual History and Education ” creato da Steven Spielberg.

Storie attraverso le quali sono rivissuti i momenti più significativi di quella drammatica esperienza: il momento dell'emanazione delle leggi razziali in Italia, gli inutili tentativi di fuga, la deportazione, la separazione dalle proprie famiglie, la miracolosa sopravvivenza ad Auschwitz, la liberazione con l'arrivo dei soldati alleati.

Sami Modiano - Testimone della SHOAH

Samy Modiano con il preside Il 26 febbraio 2008 Sami Modiano è venuto ad incontrare gli alunni dell'ITC Colamonico per portare la sua testimonianza di sopravvissuto ai campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau.
Riportiamo la trascrizione integrale del suo intervento .

Sami Modiano aveva 13 anni quando fu deportato ad Auschwitz. Dal giorno della liberazione, per oltre sessant'anni, è stato lacerato tra il desiderio di tornare per rendere omaggio ai suoi 59 familiari lì sterminati e la paura di non farcela a rivedere l'abisso di dolore dove hanno trovato la morte, trucidati dai nazisti, un milione e mezzo di esseri umani "colpevoli" di essere nati ebrei.

Leggi tutto...

Testimoni della SHOAH

shoah per non dimenticareGli studenti dell'ITC Colamonico incontrano
Samy Modiano

sopravvissuto al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau

Martedì 26 febbraio 2008

ore 11:00 Auditorium ITC Colamonico
L'iniziativa rientra nel progetto "la mia scuola per la Pace"

Aveva 13 anni quando fu deportato ad Auschwitz, “l’ultimo gradino dell’inferno”, dove i suoi 60 familiari furono sterminati dai nazisti perchè "colpevoli" di essere di religione ebraica. ”Spiegare un simile degrado dell’uomo non è possibile. Raccontarlo però si può. Perché la memoria e la conoscenza sono il migliore antidoto contro il virus del razzismo e dell’odio”.

I docenti, gli alunni e tutto il personale della scuola ringraziano di cuore Sami Modiano e Selma Doumalar per la loro toccante testimonianza.
Trascrizione della testimonianza di Samy Modiano
Galleria fotografica dell'evento

Leggi tutto...

La mia scuola per la Pace 2007-2008

Manifesto la mia scuola per la paceUn progetto di educAzione alla Pace e ai diritti umani

Un progetto per l’educazione alla pace e ai diritti umani in occasione del 2008: 60° Anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani e della Costituzione Italiana; Anno Europeo per il Dialogo interculturale.

Destinatari
Alunni di 4 e 5 classi (4am, 5am, 4bm, 5bm, 4bi, 5bi, 4ai, 5ai)

Docenti
Andriano Rino, Cardinale Daniela, Iacobellis Angela, Manchisi Antonia, Pavone Michele, Piconio Caterina, Valeriano Marcello

Attività realizzate

  • Illustrazione e commento delle principali carte, convenzioni, trattati sui diritti dell'uomo
  • 4 ottobre 2007 - Proiezione, del film “Francesco” di Liliana Cavani, in occasione della 3a Giornata nazionale della pace, della fraternità e del dialogo.
  • 7 ottobre 2007 - Partecipazione spontanea individuale di docenti e alunni alla “Marcia per i diritti umani ” di Perugia-Assisi.
  • 12 dicembre 2007 - Rappresentazione teatrale "Io mi ri-conosco" delle classi prime e seconde coinvolte nel progetto PON 2006 "il territorio è mio" sul tema della Pace e dei diritti umani, in occasione della giornata d'inaugurazione dell'anno dei diritti umani (11/12/07)
  • 9 gennaio 2008 - Visione del documentario "Basta Viver" sui ragazzi di strada che vivono nella discarica di Maputo-Mozambico.
    Incontro dibattito con don Enrico Colafemmina, missionario dell'opera Don Guanella in America Latina, sul tema della Fame e dei diritti negati all'infanzia
  • 26 febbraio 2008 - testimonianza di Samuel Modiano , sopravvissuto ad Auschwitz-Birkenau e della moglie Selma Doumalar salvata dalla deportazione da un "Giusto tra le nazioni"
  • Proiezioni di filmati, documentari in tema di diritti in attività d'aula
Leggi tutto...