Prima mobilità Erasmus+ docenti Colamonico Chiarulli

Prima mobilità Erasmus+ docenti Colamonico Chiarulli

Venerdi 16 settembre si è conclusa una interessante esperienza di formazione all’estero che ha visto protagoniste le prof.sse Valeria Brunetti e Benedetta Guaricci, rispettivamente docente di sostegno presso la sede del Colamonico e di italiano presso la sede del Chiarulli.

La mobilità all’estero per la formazione dei docenti è prevista dal Progetto Erasmus + KA1, “Formarsi ed educare con l’Europa” dell’ IISS Colamonico -Chiarulli, approvato dall’Agenzia Nazionale Erasmus e finanziato dall’Unione Europea nel 2016. Le due docenti hanno potuto seguire un corso di formazione sull’inclusione dal titolo “Inclusion in european context”, organizzato da European Educational Circle (Universty Educational Circle), a Riga, in Lettonia dall’11 al 17 settembre 2016.

Un’esperienza formativa, orientata al miglioramento delle conoscenze e competenze, che ha consentito di implementare strategie e attività finalizzate all’inclusione dei soggetti in situazione di svantaggio socio-economico-culturale e con bisogni educativi speciali.

Il corso si è tenuto nella splendida capitale della Lettonia, e ha visto protagonisti 55 docenti provenienti da diverse Stati dell’Europa: Francia, Germania, Polonia, Romania, Portogallo, Grecia, Finlandia e Italia che si sono confrontati sul concetto di inclusione e sulle strategie inclusive. Tutti i partecipanti, inoltre, hanno potuto presentare le singole scuole di provenienza consentendo di conoscere diversi approcci all’inclusione, animando spesso costruttivi dibattiti fra i partecipanti sul medesimo tema.

Tra le attività svolte durante il corso, particolarmente interessante è stata la visita di alcune scuole di Riga, “normali” e “speciali”, dove è stato possibile non solo apprezzare le moderne strutture, ma anche partecipare ad alcune lezioni come osservatori.