Erasmus+ CLIL in Dublin

Erasmus+ CLIL in Dublin

Dal 26 febbraio al 4 marzo 2017, i proff. Nicola Bianco e Adriano Viespoli, hanno frequentato un percorso di formazione a Dublino, nell'ambito del Progetto Erasmus + KA1, “Formarsi ed educare con l’Europa” dell’IISS Colamonico -Chiarulli, approvato dall’Agenzia Nazionale Erasmus e finanziato dall’Unione Europea nel 2016.

Durante la settimana di mobilità, i docenti hanno frequentato il corso " CLIL in Dublin: Content and Language Integrated Learning" con l'obiettivo di:

  • migliorare le competenze comunicative in inglese e sviluppare la lingua per le proprie classi attraverso la metodologia CLIL
  • esplorare le potenzialità di un progetto di ricerca didattica con approccio laboratoriale al CLIL mediante idee operative per la gestione della classe
  • scambiare metodologie e materiali didattici con docenti di scuole di tutta Europa
  • sviluppare punti di contatto per future partecipazioni in partenariati con scuole europee.

Le attività di formazione sono state organizzate dall'agenzia "English Matters" presso l'Institute of Public Administration di Dublino.
English Matters ha garantito un'organizzazione didattica qualificata, grazie ad uno staff di docenti e tutor molto efficaci e disponibili.
Gli obiettivi iniziali sono stati ampiamente raggiunti, grazie anche ad un approccio didattico molto operativo, che ha stimolato una forte interazione tra i corsisti, superando i differenti contesti di provenienza.


L'esperienza formativa ha rafforzato nei due docenti partecipanti la convinzione dell'efficacia della metodologia CLIL nel creare un più profondo senso di appartenenza alla cultura europea in tutta la comunità scolastica.


La positiva esperienza formativa a Dublino si sta riverberando sulle attività curricolari in corso nell'a.s. con, tra l'altro, un'ora di compresenza settimanale in una classe quinta con la docente di inglese su tematiche afferenti ai diritti umani.
Infine il corso è stata anche una valida occasione per conoscere colleghi italiani e soprattutto europei, con cui si sta cercando di avviare dei progetti di scambio di classi.