Dialoghi d'amianto - primo premio

Dialoghi d'amianto - primo premio

In occasione della XII Giornata mondiale delle vittime dell’amianto, La Sezione Val Basento - Basilicata dell’Associazione Italiana Esposti Amianto, l’Associazione Familiari Vittime amianto di Bari, la Sigea - Società Italiana di Geologia Ambientale Sezione Puglia, il Comitato Cittadino Fibronit di Bari, l’Associazione Capo Gallo e l’Associazione Memoria Condivisa, hanno indetto la prima edizione del concorso: “Storie di lavoro e di morte - dialoghi d’amianto”, rivolto a tutte le scuole superiori di secondo grado di Bari e Provincia.


Con il video dal titolo “Dialoghi d’amianto”, le alunne della 4 Tecnico Chimico Sanitario dell’Istituto “Colamonico-Chiarulli”, Dalò Lucia e Casamassima Cristiana, hanno conquistato il primo posto e sono state premiate da una commissione composta da Giuseppe Armenise (Gazzetta del Mezzogiorno), Nicola Frangione (Insegnante), Grazia Maurici (Insegnante), Gennaro Palmiotti (Oncologo), Gabriella Serio (Anatomo-patologa), Antonio Stornaiolo (Attore), Daniela Tortella (TG3 rai-regione), Salvatore Valletta (Geologo) nel corso della cerimonia tenutasi il 4 maggio presso l’Istituto Gorjoux di Bari.
Alla manifestazione hanno partecipato numerose scuole e, grazie ai bellissimi lavori presentati, è stato possibile approfondire tematiche legate agli effetti patologici dell’amianto e riflettere sulla gravità della catastrofe sanitaria e ambientale che l’utilizzo dell’amianto ha comportato e tuttora comporta. In particolar modo si è posto l’accento sul lavoro di messa in sicurezza in atto dell’area della ex Fibronet.

Il video premiato

Foto della premiazione