Francesco Ceppaglia 1A SIA: Oro italiano di Tiro con l'Arco

Francesco CeppagliaFrancesco Ceppaglia ha 14 anni e frequenta la 1A SIA dell’Istituto Colamonico di Acquaviva delle Fonti. Dal 2009 coltiva la sua grande passione per il Tiro con l’Arco, impegnandosi in competizioni di livello regionale e nazionale. Lo scorso anno, aveva già conquistato il secondo posto nazionale ma nell’ultimo Campionato italiano Indoor Para-Archery, che da pochi giorni si è concluso a Zola Predosa (BO), ha battuto il campione in carica della categoria Allievi. Francesco è un grande esempio di costanza e volontà nel proiettarsi ad inseguire un sogno, il suo sogno. 

E’ tesserato per la Società Arcieri della Murgia di Cassano e, pur abitando a Gioia del Colle, almeno due volte a settimana si sposta per allenarsi sotto la guida di Vincenzo Mallardi. L’impegno in una disciplina sportiva richiede rigore e preparazione costante ma a Francesco, supportato da una famiglia meravigliosa, tutto questo non manca.

In una sua recente intervista per la Gazzetta del Mezzogiorno, Francesco dichiara che l’ultima competizione è stata certamente dura ma lui è già proiettato verso Campionati Italiani estivi di Padova. Chissà - come ha detto il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Avv. Luca Pancalli, in occasione della premiazione del Campionato italiano Indoor Para-Archery – “questi giovani atleti potrebbero arrivare a vestire la maglia della Nazionale nei grandi eventi internazionali come le Paralimpiadi di Tokyo 2020”.
Con tutto l’affetto, l’Istituto Colamonico augura a Francesco un sincero Ad majora!